banner

Coronavirus: quali rischi per il Made in Italy?
Agricoltura

Coronavirus: quali rischi per il Made in Italy?

Siamo in un periodo tutt’altro che semplice per il nostro Paese, che si trova a fronteggiare un’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, il quale ha provocato ad oggi oltre 6.000 vittime al mondo. Le scuole di ogni ordine e grado, le università e la maggior parte delle attività commerciali sono completamente chiuse per impedire la diffusione del virus, e il Governo sta lavorando affinché questo blocco...

Leggi tutto

0 / / Mar 24, 2020
The great green wall: un’azione concreta contro la desertificazione
Ambiente

The great green wall: un’azione concreta contro la desertificazione

Con il termine desertificazione, non si intende l’avanzamento del deserto (in quel caso si parla di desertizzazione), bensì si vuole definire un insieme di processi di degradazione di un terreno, legati a molteplici cause, che investe ambienti non di esclusiva pertinenza delle zone già desertiche. La desertificazione è un fenomeno di proporzioni planetarie, infatti: oltre il 75% della superficie terrestre è già degradata e questa...

Leggi tutto

0 / / Mar 13, 2020
Ecco come funziona la valutazione della stabilità delle piante in ambiente urbano
Ambiente

Ecco come funziona la valutazione della stabilità delle piante in ambiente urbano

Avete presente il detto “prevenire è meglio che curare”? Nella gestione del patrimonio arboreo, sia pubblico che privato, questo detto ricopre un ruolo estremamente importante. La validità di questo detto sta proprio nella prevenzione del rischio di eventuali cedimenti delle piante, evitando danni a cose e/o persone. Gli alberi in città forniscono numerosi benefici e costituiscono un’importante componente del paesaggio urbano. Allo stesso modo in...

Leggi tutto

0 / / Nov 15, 2019
L’app che aiuta l’agricoltore 2.0 Agricoltura

Sono dell’opinione che stiamo (anche se molto lentamente) abbandonando, nell’immaginario collettivo, lo stereotipo dell’ agricoltore come persona senza formazione che coltiva in pieno isolamento  il suo fazzoletto di terra. Comunque, credo che se vogliamo garantire l’approvvigionamento alimentare a livello mondiale per le prossime decadi, l’agricoltura non solo richiederà figure altamente qualificate, ma necessiterà che queste comunichino tra di loro in modo globale. Ed in effetti è quello che ha pensato l’azienda multinazionale...

Leggi tutto


Le fantastiche interazioni pianta-erbivoro Ambiente

Agli erbivori piace brucare e pascolare, senza alcun dubbio. Non credo di essere ancora in grado di dire con certezza se anche alle piante faccia piacere esser brucate. Ma penso di si. Le attività esercitate dagli erbivori rivestono un ruolo  ecologico estremamente importante. Sorprendenti modifiche, dirette ed indirette, sono tangibilmente impresse proprio sulla vegetazione. Pensate alle spine e agli aculei. La spinescenza* e la produzione di sostanze tossiche* infatti altro non...

Leggi tutto


Italia-Albania: progetti di cooperazione in agricoltura Agricoltura

L’ Albania ha una popolazione di 2.9 milioni di abitanti su una superficie di 28.748 km² . Secondo i dati del 2014 il 18,4% del PIL è prodotto dal settore primario, il 16,3% dal settore secondario mentre il 65,3% dal settore terziario. Dal punto di vista occupazionale, invece, il 44,7% della forza lavoro è impiegata nell’agricoltura, il 15,5% nell’industria e il 39,8% nei servizi. Dal mese di aprile del 2009 il paese è membro della...

Leggi tutto


Il Crowdfunding spaziale per coltivare su Marte Ricerca

Qualche mese fa vi ho parlato della ricerca condotta da Wieger Wamelink, ricercatore della Wageningen University, il quale ha testato la crescita, per un periodo di 50 giorni e senza l’aggiunta di sostanza nutritive, di 14 varietà vegetali (utilizzando piante selvatiche, coltivate e fissatrici di azoto) su suoli che simulano in tessitura e composizione quelli Marziani e Lunari. Potete dare un’occhiata all’articolo cliccando qui. Bene,...

Leggi tutto


Liquirizia Alimentazione

Glycyrrhiza glabra è una pianta erbacea perenne, originaria dell’Asia sud-occidentale e della regione mediterranea, appartenente alla famiglia delle Fabaceae (Leguminose). La pianta presenta uno sviluppo che origina da un rizoma di dimensioni particolarmente elevate, da cui si ricava il principio attivo. L’analisi dei minerali evidenzia un elevato contenuto in magnesio, calcio e potassio; sono inoltre presenti sodio, zinco, manganese, ferro e rame. La radice ha...

Leggi tutto


Page 10 of 25« First...89101112...20...Last »