Ricerca


Le piante comunicano con un linguaggio genetico? Ricerca

Le piante sono organismi “sedentari”. A loro non è dato spostarsi da una parte all’altra, benché, sia chiaro, sono capaci di muoversi (anche se lentamente). Per sopperire a questa loro pigrizia, ed alla mancanza di favella, la piante comunicano tra di loro e con altri organismi in altri modi, soprattutto attraverso il rilascio di metaboliti la cui percezione da parte di altre piante consente loro...

Leggi tutto


Un mondo senza banane (?) Ricerca

Il banano è una pianta erbacea che produce uno dei frutti più coltivati al mondo. Dal 1970 al 2007 la produzione è passata da 30 milioni di tonnellate ad 80 milioni di tonnellate grazie all’aumento di superficie del 63% e all’aumento della produttività del 58%. Secondo dati FaoStat (2012) la produzione si attesta ora intorno alle 101.992.743 tonnellate. La coltivazione avviene per il 57% della produzione in...

Leggi tutto


Agricoltura extraterrestre: è possibile coltivare fuori orbita? Ricerca

Una delle più affascinanti possibilità per l’umanità è quella, un giorno, di vivere fuori orbita. Il giorno in cui questa allettante prospettiva dovesse avverarsi, l’uomo avrà necessità di coltivare il proprio cibo. Qui allora nasce  il primo quesito: sarà possibile coltivare sulle terre extraterrestri? Innanzitutto c’è da dire che, semmai l’uomo dovesse fare le valigie e imbarcarsi al gate spaziale, è auspicabile che lo faccia verso...

Leggi tutto


Ricerca genetica e agricoltura: ancora al fischio d’inizio 15 anni dopo Ricerca

Ho letto con molto interesse gli articoli “Monsanto versus Green Peace 50 sfumature di verde” di Claudio Cropano ed  “E’ ora di sdoganare la cisgenesi” di Pietro Bertolotto e leggendo mi veniva in mente un articolo scritto con due colleghi molti anni fa. Fortunatamente avevo riposto il documento in un file di cui ricordavo anche il titolo e come per incanto sono riuscito a ripescarlo...

Leggi tutto


13/11/2013, Milano, lectio magistralis di Elena Cattaneo sulle cellule staminali alla Fondazione Culturale Ambrosianeum Ricerca

Alcuni giorni fa in Senato la professoressa nonchè senatrice a vita Elena Cattaneo ha fatto un intervento di una decina di minuti in cui ha efficacemente sintetizzato lo stato dell’arte in Italia per quanto riguarda Ricerca scientifica pubblica, organismi geneticamente modificati e sperimentazione in pieno campo. Un intervento pulito e onesto durante il quale la Senatrice ha messo a nudo, oltre all’ipocrita contraddizione dell’importazione/non-coltivazione, gli scempi...

Leggi tutto


COSA DOVREBBE/POTREBBE ESSER FATTO PER LA RICERCA AGRICOLA IN ITALIA? Ricerca

La particolarità del settore agricolo, come le piccole dimensioni medie di impresa (specialmente nella realtà italiana), l’operare in regime concorrenziale, la rilevanza politica dell’approvvigionamento alimentare spiega perché ricerca e sperimentazione in questo settore sono in larga prevalenza finanziate da soggetti pubblici. Anche in sistemi di ricerca ed innovazione più “sofisticati”, con un importante contributo dei soggetti privati, il ruolo del pubblico rimane centrale. Negli ultimi...

Leggi tutto


Una scossa vegetale Ricerca

Avete mai pensato di caricare il vostro cellulare collegandolo al suolo? Beh, a quanto pare dovremo farci l’abitudine. Con una popolazione mondiale in aumento e la domanda energetica in forte crescita, con risorse energetiche fossili non distribuite equamente, in esaurimento e non sostenibili, e con quelle rinnovabili ancora molto spesso in competizione con la produzione di cibo, Marjolein Helder e David Strik hanno pensato di produrre...

Leggi tutto


MICROALGHE: una risorsa energetica e alimentare Ricerca

Circa 925 milioni di persone sono cronicamente sottoalimentate e non sono in grado di avere un’alimentazione sufficiente tale da soddisfare i propri fabbisogni energetici. Prendendo in considerazione questo dato, per far fronte alle future richieste, la produzione mondiale di cibo e materie prime dovrebbe aumentare del 110% nei prossimi 40 anni. Bisogna prendere però in considerazione alcuni fattori che potrebbero contrapporsi al raggiungimento di tale...

Leggi tutto


Ha senso incatenarsi a Xylella fastidiosa? Ricerca

Facciamo il punto: Xylella fastidiosa è un patogeno da quarantena inserito nella lista A1 dall’Organizzazione Europea per la Protezione delle Piante nel bacino del Mediterraneo (EPPO). Il ceppo che ha colpito gli ulivi salentini è sub specie pauca, responsabile delle infezioni agli agrumeti in Costa Rica; si presume sia giunto in Italia tramite l’importazione in Salento dall’Olanda di materiale vivaistico infetto. Xylella è un batterio...

Leggi tutto


Uno studio di “Nature” rivela che il cervello funziona come Facebook Ricerca

Mark Zuckerberg, per creare Facebook, è partito dall’elenco degli studenti, con tanto di foto, che le Università degli Stati Uniti distribuiscono a chi si iscrive e ne ha fatto un social network che in un baleno ha conquistato il mondo. In un certo senso, però, Facebook c’era già in natura, nel cervello di ognuno di noi, già ben prima di Zuckerberg. Un lavoro appena pubblicato...

Leggi tutto



Page 2 of 212